ENEA DELL'ALLEVAMENTO DELLA BRUGHIERA COMASCA
SUPERA BRILLANTEMENTE LA KORUNG SVIZZERA

Grande gioia e soddisfazione per l'ottimo risultato ottenuto dal nostro Enea (Akida x Vincent I dei Guardiani della Foresta Nera),
che ha affrontato e superato i test morfocaratteriali per stalloni approvati del club hovawart svizzero.
Enea ha superato tutte le prove con sicurezza e tranquillità risultando tra i migliori della giornata.
Ottimi i giudizi degli esaminatori, sia nei test morfologici che in quelli caratteriali.
Condividiamo questa gioia anche con Alberto, Rosella e Vincent sicuramente orgogliosi del loro "bambino".

Di seguito le parole di Stefania compagna di vita di Enea:
Sabato 28 marzo siamo andati ad Aarau, vicino a Zurigo, per sottoporre Enea alla selezione (körung) per i riproduttori selezionati
svizzeri.
La prova si articola essenzialmente in due parti: una valutazione morfologica e una caratteriale.
La valutazione morfologica viene eseguita da tre componenti della commissione del club svizzero che valutano la dentatura, la
presenza di difetti delle vertebre caudali, i testicoli, la morfologia nell’insieme e nelle sue parti, il movimento, e misurano l’altezza al
garrese.
La valutazione del cane è stata molto approfondita ed occasione anche per verificarne docilità e pazienza durante le manipolazioni.
Vengono anche richieste le valutazioni ufficiali della displasia dell’anca e del gomito.
La valutazione caratteriale è anch’essa effettuata da una commissione, di circa 5 esaminatori del club, con l’ausilio di altri membri,
in tutto circa una dozzina.
Il cane viene liberato dal guinzaglio in campo aperto con disturbi, nel nostro caso altri cani, anche se non vicinissimi, persone, e altri animali (i test si svolgono presso un campo sportivo con campi di calcio, recintati e non, e con un maneggio dal quale escono cavalli
in passeggiata), è inoltre richiesto di non usare cibo o altri ausili diversi dalla voce.
Vengono valutate le risposte del cane a stress incrementali di natura visiva, uditiva, sociale e spaziale, separazioni dal proprietario,
e alla fine, il cane viene esaminato durante il gioco con un salamotto in juta, dapprima col conduttore, poi con uno degli
esaminatori, che lo tocca in diverse parti del muso e del corpo.
Il test caratteriale è costruito per valutare temperamento, equilibrio, curiosità, abilità sociali, resistenza allo stress, giocosità e
tempra.
Dopo entrambe le valutazione vengono rilasciate due schede coi giudizi e i commenti degli esaminatori.
Enea ha avuto ottime valutazioni in tutte le prove, con commento: cane gentile, di ottimo carattere, con ottimo rapporto con la
proprietaria.
Un grazie a Stefania che con entusiasmo e passione ha permesso ad Enea di mostrare a tutti le qualità di un vero hovawart.